I carabinieri della stazione di Somma Vesuviana hanno catturato traendolo in arresto il ricercato Vittorio Francato, 53enne, residente a Massa di Somma in via Marina e già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è considerato appartenente al clan camorristico degli “Orefice” e degli “Ascione-Papale” operanti a Napoli e nella provincia vesuviana.

L’uomo era destinatario di un ordine di carcerazione emesso a marzo dal tribunale di Napoli e dovrà scontare 7 anni di reclusione per associazione di tipo mafioso. L’arrestato è stato condotto nel centro penitenziario di Secondigliano.

carabinieri notte