Rapinano tir e sequestrano camionista: banda bloccata a Palma Campania, 6 arresti


967

La polizia stradale li ha seguiti a lungo, questa notte, dopo che due vetture erano uscite da un parcheggio di Anagni seguite da un tir carico di pesce congelato, merce dal valore di oltre un milione di euro.



Quel carico, insieme, al mezzo pesante era stato appena rapinato, mentre il conducente era ancora sotto sequestro, ostaggio dei malviventi nella cabina di guida e con il bavaglio alla bocca e le mani legate. La stradale ha seguito la banda da lontano fino all’imbocco dell’A30 dove poi sono giunti i rinforzi. Qui è cominciato l’inseguimento vero e proprio con la gang di malviventi che ha provato manovre molto pericolose pur di sfuggire alla cattura.

All’altezza di Palma Campania però hanno deciso di fermare il tir per proseguire tutti in auto. Una scelta che non è stata sufficiente ad evitare l’arresto. I sei sono stati infatti catturati subito dopo l’uscita di Palma Campania, quando cercavano di dileguarsi in auto tre le campagne.

In manette sono finiti Gabriele Ambrosino, 34enne di Saviano, Gabriele Capozzi, 39enne di Saviano, Pasquale Salinas, 37enne di Pomigliano d’Arco, Emanuele Tufano, 43enne di Scisciano, Angelo Giuliano Werdis, 36enne e Ciro Pipolo di 48 anni entrambi di San Vitaliano.

L’autista del tir era invece uno spagnolo, che è stato poi condotto all’ospedale di Nola per le ferite riportate durante l’assalto da parte dei malviventi. La prognosi per l’uomo è di 5 giorni.

rapinatir

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE