Ucciso dal freddo e probabilmente dall’eccesso di alcol utilizzato anche per scaldarsi: a San Giuseppe Vesuviano la prima vittima del gelo di questi giorni: si tratta di un uomo ucraino trovato questa mattina senza vita.

Il decesso all’interno di un casolare: il corpo senza vita è stato rinvenuto da alcuni passanti in un’area verde non lontano dal centro cittadino: a dare la notizia l’edizione online de Il Mattino e ReteNews24.it. Sul posto sono arrivati i soccorritori del 118 che dopo alcune manovre di rianimazione hanno constatato il decesso dell’uomo. Indagano i carabinieri della stazione locale dei carabinieri.

carabinieri officina