È stata effettuata l’autopsia sul corpo di I.M., l’anziana di 87 anni che sabato pare essersi gettata da una finestra della casa di riposo di Pompei in cui viveva. Tuttavia gli investigatori continuano a non credere pienamente nel suicidio.

Sul corpo sono stati compiuti tutti gli esami e tra qualche mese verranno fuori i risultati. I carabinieri stanno cercando di trovare il testamento della donna, per capire a chi finirà l’eredità della vittima molto nota a Pompei ma originaria del Salento. L’87enne, infatti, aveva da poco subito un intervento al femore e si muoveva su una carrozzella.

Difficile, dunque, ipotizzare che da solo sia arrivata alla finestra ed abbia potuto scavalcarla per lanciarsi nel vuoto. Intanto i funerali si sono svolti in mattinata dopo che la salma è stata liberata dalle autorità giudiziarie.

suicidio anomalo