Poggiomarino canta il Natale: la corale “Laudate Dominum” torna ad incantare con la sua musica


430

Si è tenuto ieri sera, nella suggestiva cornice della chiesa Sant’Antonio di Padova a Poggiomarino, l’ormai tradizionale concerto di Natale tenuto dalla corale polifonica Laudate Dominum.
Per il quarto anno consecutivo i coristi, diretti dal maestro Claudio Boccia, hanno offerto gratuitamente e con passione la loro musica, permettendo ad una chiesa gremita di immergersi ancora di più nell’atmosfera natalizia.
L’attenta selezione di brani quest’anno ha visto susseguirsi le affascinanti note dell’“Adeste fideles” e poi, nell’ordine: il “Signore delle Cime”, canto d’ispirazione popolare di grande impatto emotivo; “Go down Moses” e “Soon ah will be done”,  canti spiritual dalla forte potenza evocativa eseguiti “a cappella”; due gospel resi celebri dal film Sister Act, “Happy Day” e “I will follow him”, e brani che non hanno bisogno di presentazioni come “Jingle bells”  e “Quanno nascette ninno”.
Quest’anno, per la prima volta, i 25 elementi della corale sono stati affiancati da un coretto di voci bianche composto da 8 bambini, e dalla partecipazione straordinaria del trio di clarinetti Ex Tempore, costituito dai maestri Renzo Ferrari, Nadia Magnoni e Anna Sgarbossa, professionisti formatisi presso il conservatorio di Novara, che hanno eseguito sonate da chiesa, arie di Mozart ed un medley del jazzista Glenn Miller, oltre ad un suggestivo arrangiamento di Amazing Grace.
Quello di ieri sera è stato l’appuntamento centrale della corale, che si è già esibita giorno di Santo Stefano per la comunità di Flocco ed il giorno seguente ad Ottaviano, presso la chiesa di San Michele. Concluderà il ciclo di esibizioni la partecipazione alla rassegna di musica sacra di Striano, il prossimo 8 gennaio.
10409316_10204511206753064_3814309075716972858_n



Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE