Convalidato l’arresto ed il carcere per il boss di Poggiomarino, Antonio Giugliano, detto ‘O Savariello. Il ras dell’omonimo clan legato ai Fabbrocino è stato arrestato la settimana scorsa per avere violato l’obbligo di dimora a Poggiomarino.

Secondo i giudici, che hanno confermato la misura cautelare in cella, Giugliano non merita alcun beneficio di legge né tantomeno sconti di pena. Il boss aveva ottenuto a luglio la possibilità di essere libera restando con lo status di sorvegliato speciale.

Tuttavia ha però violato l’obbligo di dimora a Poggiomarino, facendosi trovare a Boscoreale dal comandante della stazione dei carabinieri poggiomarinese, Andrea Manzo. Sono così scattate le manette.

giugliano antonio