Nappi sparito dalla nave, disperso il poeta di Nola: è mistero e si teme per la sua vita


236

Nappi è scomparso nel nulla. Molto probabilmente, come sostengono gli inquirenti, è disperso in mare, mentre si trovava, nella notte tra sabato e domenica scorsi, sulla motonave partita in serata dal porto di Napoli e diretta a Palermo.



Il nolano Andrea Gerardo Nappi, 60 anni, era diretto a Trapani, a casa di un amico, dove avrebbe dovuto trascorrere un periodo di tempo. Di lui non ci sono più tracce da sei giorni. Si è gettato in mare? È stato buttato giù dal ponte della nave da un gruppetto di balordi dopo essere stato derubato dei pochi soldi che aveva nel portafoglio, rinvenuto dagli investigatori assieme alla sua carta d’identità ed al suo borsone, dove c’erano anche un paio di scarpe da ginnastica.

Giovanissimo, dopo aver conseguito il diploma al liceo scientifico ed essersi iscritto alla facoltà di Medicina, ai tempi di Carmine Mensorio, ha scritto un bellissimo libro su Giordano Bruno, edito da Guida. Un testo che fu apprezzato anche dal regista Giuliano Montaldo e che non è stato il solo. A distanza di anni, infatti, ha pubblicato tanti altri libri, tra cui Ladri di Noi Stessi, edizioni Colonnese, e Ping Pong a Venezia, un volume ancora oggi dedicato agli “abbordaggi” ed alle avventure erotiche in laguna, raccontate, però, sempre con grande ironia e con una scrittura sobria, pulita ed elegante.

gerardo nappi

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE