Morto sul lavoro, l’assessore napoletano a casa della vedova di Salvatore Renna


376

Il sindaco Giuseppe Balzano e l’assessore al Lavoro del comune di Napoli, Enrico Panini, hanno fatto visita ieri mattina alla famiglia di Salvatore Renna, l’operaio edile tragicamente scomparso nello scorso mese di settembre, a causa di un incidente sul lavoro all’interno del cantiere di costruzione della stazione della metropolitana di Napoli in piazza Municipio.



L’assessore Panini ha espresso il cordoglio e la vicinanza alla vedova e alle figlie di Salvatore Renna, a nome del sindaco Luigi de Magistris e dell’intera Amministrazione comunale, annunciando che «il comune di Napoli non dimenticherà Salvatore e contribuirà al fondo per lo studio delle due figlie istituito dal comune di Boscoreale. Il suo nome sarà ricordato all’atto dell’inaugurazione della stazione della Metropolitana di piazza Municipio, affinché non sia cancellata dalla memoria la tragedia che ha colpito lui e la sua famiglia».

Il sindaco Giuseppe Balzano a sua volta ha ribadito: «L’impegno dell’amministrazione comunale a sostenere questa famiglia così duramente provata, continuando il lavoro per creare una rete di solidarietà con altri enti e istituzioni».

Sindaco e Assesore Panini

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE