Confesso il mio peccato: la zucca non è tra i miei ortaggi preferiti; così, per mangiarla con maggiore gusto, ho pensato ad una ricetta che sono certa piacerà molto anche a voi ed ai vostri bimbi! D’altronde, rinunciare ad un alimento con pochissime calorie e ricco di fibre, vitamine A e C, beta carotene, calcio, fosforo, zinco e potassio, povero di zuccheri e grassi (ma con buona dose di Omega 3) e ricco di acqua… Non mi sembra del tutto “saggio”, non credete?

Quindi, al momento della spesa… Non dimentichiamo di acquistare la zucca, dal nostro rivenditore di fiducia e poi via: ai fornelli!

 LADY RICCIOLI DI PASTA ALLA CREMA DI ZUCCA E FORMAGGIO

Tempo di preparazione: 40 minuti circa

Ingredienti, per circa 4 persone

350 gr. di pasta di semola di grano duro, tipo “Riccioli”;
350 gr. di zucca;
200 gr. di formaggio cremoso tipo “Philadelphia”;
200 gr. di parmigiano reggiano D.O.P. grattugiato;
sale q.b.;
olio extravergine di oliva;
1 spicchio di aglio bianco;
pepe nero macinato fresco q.b.;
½ bicchiere di acqua;
prezzemolo q.b.;
80 gr. di nocciole di Giffoni tostate

Preparazione

Tagliate la zucca a pezzetti e versate il tutto in un tegame antiaderente nel quale avrete fatto scaldare un cucchiaio di olio e.v.o. con uno spicchio di aglio pelato e schiacciato; salate e fate cuocere (con coperchio), a fiamma bassa/media, fino a quando i pezzetti di zucca si saranno ammorbiditi; a metà cottura, aggiungetevi ½ bicchiere di acqua, per facilitare il processo.
Una volta cotta la zucca, estraete lo spicchio di aglio e versate il contenuto in un recipiente capiente; con l’aiuto di un frullatore ad immersione, riducete la zucca in una polpa omogenea; aggiungetevi il formaggio cremoso ed il prezzemolo, e procedete ad un altro colpo leggero di frullatore; a questo punto, versatevi 100 gr. di parmigiano grattugiato ed il pepe nero macinato e mescolate con un cucchiaio di legno.
Versate la crema così ottenuta ancora nel tegame e fate scaldare a fiamma moderata, aggiungendo al composto, mescolando, altri 50 gr. di parmigiano grattugiato; qualora la crema fosse poco densa, cuocete senza coperchio, per far evaporare i liquidi.
In una pentola di acqua bollente e salata andate a cuocere la pasta e scolatela al dente; versate quest’ultima nella crema di zucca, mantecando con gli altri 50 gr. di parmigiano grattugiato.
Impiattate, lasciando cadere sulla superficie di ciascun piatto di pasta alcune nocciole tritate e servite.

Buon appetito, dalla vostra Lady! Al prossimo giovedì!

Riccioli con crema di zucca