Gioia per grandi e piccini, la torta alla crema è un classico della pasticceria. Ve la propongo oggi, in una versione molto particolare e davvero gustosa! Che ne dite, di provare a realizzarla?

Lady ciambellone al cacao, ripieno di crema al cioccolato fondente extra dark e purea di pere

Tempo di preparazione: 1 ora circa

Ingredienti, per circa 12 persone

Per l’impasto
4 uova;
50 gr. di burro;
10 cucchiai di zucchero semolato finissimo (possibilmente vanigliato);
10 cucchiai di farina 00;
2 cucchiai di amido di mais;
2 bicchieri di latte Nobile;
1 bustina di lievito vanigliato per dolci;
40 gr. di cacao amaro;

Per la crema e la copertura
300 gr. cioccolato fondente extra dark;
5 cucchiai di latte Nobile;

4 tuorli d’uovo;
8 cucchiai di farina;
2 cucchiai di amido di mais;
8 cucchiai di zucchero semolato finissimo (possibilmente vanigliato);
700 ml di latte Nobile

500 ml. di panna fresca di latte

4 pere grandi Abate

½ bicchiere di bagna per dolci;
½ bicchiere di acqua

Preparazione

Con l’aiuto di uno sbattitore, frullate gli albumi a neve, in una terrina ed i tuorli con lo zucchero in un’altra; sciogliete il burro a bagnomaria ed unite gli albumi ai tuorli, continuando a sbattere; a questo punto versate la farina e l’amido setacciato; quando sarà tutto bene incorporato, aggiungetevi il burro liquido a filo e sbattete, per poi versare il latte, continuando sempre a sbattere. Imburrate uno stampo antiaderente per ciambelle di circa 25 cm e lasciate andare sul burro, un po’ di farina setacciata; scuotete bene in modo che si attacchi a tutta la superficie, compresi i bordi ed accendete il forno a 200°.
Versate la bustina di lievito nel composto e sbattete ad una velocità media, per circa 2 minuti; aggiungetevi il cacao amaro ed amalgamatelo bene, in modo che il composto diventi omogeneo e cambi colore; versate il tutto nello stampo.
Cuocete il dolce in forno, per circa 30 minuti a 180°.
Mentre il dolce è in forno, sciogliete il cioccolato fondente fatto in pezzi in una terrina, a bagnomaria, con i 5 cucchiai di latte; diventerà una crema densa che lascerete in un contenitore coperto con della pellicola trasparente, in modo che la crema non si secchi.

In un pentolino, con l’aiuto di uno sbattitore, montate i 4 rossi d’uovo con lo zucchero (precedentemente lavorati con un cucchiaio); aggiungetevi la farina e l’amido setacciati e dopo aver lavorato il composto con il cucchiaio, procedete a rendere tutto più omogeneo con l’aiuto dello sbattitore, fino a formare una crema densa; aggiungete il latte freddo e cuocete a fiamma bassissima, avendo cura di girare con un cucchiaio di legno in senso orario, lentamente, fino a che il composto liquido si addensi e si formi la crema. A prodotto pronto, incorporatevi la crema di cioccolato che avrete messo da parte e mescolate bene, fino a rendere il tutto, un composto omogeneo. Frullate i pezzetti di 3 pere, una volta pulite e sistemate la purea in una ciotolina; l’altro frutto, tagliatelo in pezzi piccoli e tenetelo da parte.

Sarà trascorso il tempo di cottura del ciambellone; sfornatelo e – una volta intiepidito – tagliatelo in due con un coltello dalla lama lunga e sistemate le due metà (con l’interno verso l’alto), su due piatti distinti di portata; versate la bagna per dolci e l’acqua in un recipiente e mescolate; con l’aiuto di un cucchiaio, distribuite su tutta la superficie delle due metà di torta.

Sistemate il disco inferiore sul piatto con il quale porterete il dolce in tavola e con l’aiuto di una spatola, distribuite la crema su tutta la superficie; dopo questa operazione, aggiungetevi la purea di pera, distribuendola bene su tutta la superficie, sopra la crema di cioccolato ed aggiungete in ultimo i pezzetti di pera; poi, richiudete con l’altro disco di torta e versate la crema fino a coprire l’intero dolce, bordi compresi; non abbiate paura, se fuoriuscirà e si sporcherà il piatto: ci penserete dopo, a pulire il contorno!
Montate la panna a neve e fatela riposare in frigo per circa 10 minuti; versatene, un po’ alla volta in una sac à poche, e praticate dei riccioli sia all’interno della cavità del ciambellone, che sui bordi della torta, in modo da realizzare un ricamo.

Fate raffreddare il dolce così finito, per almeno 4 ore in frigo e servite. Buon appetito, dalla vostra Lady! Al prossimo giovedì!

Ciambellone