L’amarezza dell’ex assessore Boccia: «Ho appreso tutto dalla stampa»


231

A quattro giorni dal decreto con il quale il sindaco di Poggiomarino, Leo Annunziata, gli ha ritirato le deleghe, fa sentire la sua voce l’ex-assessore Antonio Boccia, che affida a Facebook un breve comunicato con il quale ringrazia «i 275 amici che nel 2011 mi hanno dato la loro preferenza, facendomi risultare il più votato della coalizione vincente, e tutti coloro che mi hanno sostenuto in questi anni di assessorato».
Per l’ex-assessore, che si dichiara sereno visto il lavoro svolto, quelli del suo mandato sono stati tre anni e mezzo d’impegno al servizio della comunità, «un’esperienza meravigliosa, mi dispiace solo aver appreso che fosse finita tramite la stampa».
Conclude Antonio Boccia: «Continuerò ad operare per il nostro paese nell’associazione  “Poggiomarino libera”, che sarà attiva nel sociale e si batterà per i problemi che attanagliano questa città».



Antonio Boccia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE