Questa mattina, a Trecase, i carabinieri della stazione di Torre Annunziata hanno eseguito una misura cautelare con prescrizioni emessa dal gip per i minorenni di Napoli a carico del 17enne ritenuto responsabile di omicidio colposo per la morte del piccolo Luigi Pacifico, di solo 4 anni, rimasto ucciso mentre la madre fu gravemente ferita. Il giovane non potrà uscire la sera e non potrà andare su mezzi a due ruote neppure come passeggero.

Dopo l’attività d’indagine e sulla scorta dei rilievi tecnici eseguiti dai militari dell’Arma l’autorità giudiziaria ha emesso il provvedimento cautelare per imprudenza e colpa specifica del giovane, il quale, privo di patente, si era messo alla guida di un motociclo ad altissima velocità e senza rispettare la segnaletica stradale investendo il bimbo di 4 anni, causandone la morte, e la madre 34enne. Dopo le formalità di rito il 17enne è stato affidato alla madre.

scooter luigi