Il fiume Sarno in alcuni tratti rischia di superare gli argini e di riversarsi nelle città e nei centri abitati. È una notte di ansia, dunque, e durante cui si spera che il maltempo possa placarsi per evitare pericolose esondazioni.

Particolarmente seria la situazione a Scafati e nelle aree periferiche della città al confine con il Vesuviano: qui, infatti, il fiume ha già superato il limite invadendo – per fortuna solo parzialmente – le carreggiate di talune arterie.

Una situazione da tenere sotto controllo, tant’è che le forze dell’ordine stanno trascorrendo la notte in strada, così come numerosi volontari delle varie organizzazioni di Protezione civile del territorio agro-vesuviano.

sarno scafati