Il 26 dicembre a partire dalle 22, allo Sweet Café, in via Zabatta a Terzigno, si terrà la festa di autofinanziamento del Collettivo Vocenueva. Giunta al suo ottavo appuntamento, la festa nasce per celebrare insieme la fine dell’anno e per finanziarie le numerose attività del Collettivo. Quest’anno la proposta musicale vira su territori soul e funk, con i dj JaMike (Radio Vocenueva) e Lillo Carillo, producer e sound designer, originario di San Giuseppe ma stabile a Milano e reduce da Top Dj, talent in onda su Sky.

Santolo Eliano, coordinatore di Vocenueva, dichiara: «Per noi l’appuntamento del 26 dicembre è oramai tradizione. Ci piace l’idea di una festa per chiudere insieme a tutte le persone che sostengono il Collettivo la fine di un anno di appassionanti battaglie per il territorio, per i diritti di ciascuno, per continuare a credere in un paese diverso. Cultura e politica sono per noi facce della stessa medaglia. Vocenueva è impegnata su più fronti, attraverso un blog, una webradio, il mensile cartaceo LP, le ecodomeniche e da quest’anno la Urban Parade, ma anche la battaglia sull’acqua pubblica, il festival Maggio Ancora e tanto altro. Tutte attività possibili anche grazie al contributo delle persone che nel corso degli anni ci sono state vicine».

«La scelta dell’indipendenza culturale ed economica, che per noi è coerenza etica e politica, è una scelta in cui continuiamo a credere, otto anni dopo, perché sappiamo quanto la strada per cambiare il nostro paese sia ancora lunga – conclude Alberto Catapano, membro del Collettivo Vocenueva. Per questo invitiamo tutti a festeggiare anche quest’anno insieme il 26, salutando il 2014 con una serata all’insegna del divertimento, della condivisione e dell’impegno sociale. La nostra voglia di cambiare questo paese è sempre più forte, per questo abbiamo ancora bisogno dell’aiuto di tutti».

vocenueva