Home Cronaca Duplice omicidio Scognamiglio, arrestati il fratello e la sorella del boss Gallo

Duplice omicidio Scognamiglio, arrestati il fratello e la sorella del boss Gallo

Secondo gli investigatori fu Andrea Gallo, 20 anni, fratello del boss Giuseppe ad uccidere Roberto e Giovanni Scognamiglio: il duplice delitto avvenne a fine maggio, e nella sparatoria rimase ferito anche lo stesso Andrea, poi ricoverato ed operato in ospedale.

I fratelli vennero crivellati di colpi nel salotto di casa, dove in tutta probabilità avevano accolto il giovane familiare del ras che qualche giorno fa tentò il suicidio in carcere. L’ordinanza di custodia cautelare è arrivata oggi e ce n’è una anche per Michela Gallo, 24 anni, sorella del presunto killer.

La donna, infatti, tentò di farsi consegnare il proiettile estratto dal corpo del fratello dopo l’intervento chirurgico all’ospedale di Boscotrecase. Quella pallottola era la prova del delitto, così pensò bene – secondo l’accusa – di minacciare i medici.

Exit mobile version