Dramma a San Giuseppe: alcol sulla stufa a legna, gravemente ustionati mamma e figlio di 6 mesi


359

Sono ricoverati da ieri nel reparto grandi ustionati del Cardarelli una donna di circa trent’anni con il suo bimbo di pochi mesi. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di ieri a San Giuseppe Vesuviano, quando un ritorno di fiamma da una stufa a legna ha provocato il dramma.



Faceva molto freddo, dunque – secondo quanto finora ricostruito – la donna, nativa e residente proprio a San Giuseppe, ha spruzzato un po’ di alcol sulle fiamme per alimentare il fuoco: ma è successo qualcosa di insolito e le fiamme hanno avvolto la mamma che aveva in braccio il suo piccolo. È naturalmente scattato l’allarme: sul posto sono intervenute due ambulanze, la prima del Saut 118 di Poggiomarino e poi quella di San Giuseppe Vesuviano.

Più grave la donna, che con istinto di madre ha pensato a mettere il salvo il suo neonato, facendo divampare le fiamme sul suo corpo: entrambi sono ricoverati al Cardarelli dove i medici stanno facendo di tutto per tenere la situazione sotto controllo.

ambulanze

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE