Poggiomarino: De Marco assessore, ad Aliberti la Nettezza Urbana


443

È il consigliere comunale in quota PD Antonio De Marco il nuovo assessore del Comune di Poggiomarino che, a distanza di quindici giorni, raccoglie le deleghe che furono di Antonio Boccia, escluse quelle relative alle Politiche Ambientali, Igiene ed Ecologia, che passano invece all’assessore Gerardo Aliberti, il quale perde la delega alle Risorse Umane proprio in favore dello stesso De Marco.
Tra gli altri movimenti, passano all’assessore Nappo i Servizi informativi (Ced) che furono del vicesindaco Giuseppe Annunziata, al quale va invece la Promozione degli eventi e dell’immagine della città; le Politiche sanitarie vanno all’assessore Iovino, mentre al sindaco rimangono la Protezione Civile, l’Avvocatura, ed i Rapporti con il Consiglio Comunale.
De Marco promette di lavorare con «etica, coerenza e visione d’insieme, per dimostrare che essere un buon amministratore e politico, anche in questo momento storico, non è impossibile… non farò facili promesse che difficilmente potrò mantenere, saprò ascoltare i suggerimenti, essere umile ed accettare le critiche; non mi sottrarrò al dialogo ed alla mediazione, al fine di un’efficacia sul piano politico. La nomina conferitami dal sindaco testimonia piena fiducia nei miei riguardi, ma anche volontà di cambiamento e miglioramento. Mi auguro di trovare fattiva collaborazione».
Anche Gerardo Aliberti ha commentato le nuove attribuzioni, ricordando il lavoro svolto negli ultimi tre anni alle Risorse umane: «abbiamo potenziato l’organico in tutti i campi, assunto diverse persone, risolto un contenzioso con l’ufficio finanziario, perfezionato quasi tutti i part-time in full-time», e dicendosi pronto ad assumere il nuovo incarico: «ci concentreremo sull’isola ecologica, che deve partire il prima possibile, e cercheremo di premiare chi fa la differenziata nel modo giusto. Antonio Boccia ha già raggiunto un buon risultato, ma dobbiamo cercare di fare ancora meglio. Abbiamo in mente un programma di sensibilizzazione nelle scuole».
Nel primo consiglio comunale del 2015, a meno di sorprese, De Marco dovrebbe essere sostituito dal primo dei non eletti in lista PD, Annette Palmieri.



De marco

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE