Home Cronaca Contadino non rientra a casa, trovato privo di sensi nei campi: è...

Contadino non rientra a casa, trovato privo di sensi nei campi: è grave

Paura nel primo pomeriggio alla periferia di Terzigno. Un uomo, infatti, non è rientrato a casa dalla campagna, facendo scattare l’allarme tra i familiari che hanno avvisato le forze dell’ordine. Dunque, è partita una vera e propria ricerca, che ha impegnato carabinieri, polizia municipale ed anche le associazioni di protezione civile della città e di quelle limitrofe.

Ed è stata proprio la Misericordia di Poggiomarino a rinvenire l’anziano in via Verdi, all’interno un fondo agricolo coltivato a nocciole: l’uomo era disteso a terra, con tutta probabilità colpito da un malore mentre lavorava nel podere di sua proprietà. A cercarlo, proprio nei campi, erano stati dapprima la moglie ed i figli: ma la morfologia del terreno – vasto e carico di piante – non aveva permesso di individuare immediatamente il corpo. Successivamente, la stessa Misericordia di Poggiomarino, è intervenuta con la propria ambulanza ed i medici volontari per prestare le prime cure al pensionato-contadino.

L’anziano, un 71enne residente a Terzigno, è stato trasportato in gravi condizioni al pronto soccorso dell’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno, dove è arrivato in codice rosso. Il suo stato di salute, per fortuna, sarebbe in miglioramento. Pare infatti che l’uomo sia stato colpito da una violenta crisi epilettica che gli avrebbe addirittura fatto perdere i sensi.

Posting....
Exit mobile version