Un’aggressione terribile, subita mentre rientrava in casa. Vittima una professoressa della scuola media Maiuri di Pompei, presa violentemente alle spalle da due balordi che l’hanno colpita alla testa ed al volto appena la donna aveva aperto la porta del suo appartamento.

L’insegnante è stata poi trascinata all’interno della sua abitazione. Qui è stata ancora picchiata a sangue e minacciata di morte qualora avesse provato ad urlare. I due banditi hanno preso tutti gli oggetti di valore ed i contanti che la vittima aveva in casa.

Solo dopo un’ora la povera docente ha avuto la forza di uscire da casa e chiedere aiuto. Soccorsa è stata portata all’ospedale di Castellammare dove le sono state suturate le ferite alla testa e curati gli ematomi al volto e su tutto il corpo.

Ambulanza_Carabinieri