È stata trovata in possesso di 110 stecche di sigarette di contrabbando finendo così in manette: si tratta di una donna 40enne di Pomigliano d’Arco già da tempo sotto osservazione delle forze dell’ordine che stavano seguendo i suoi movimenti.

Così, Pasqualina Desiderio, residente in via Clanio è stata fermata dai carabinieri della locale stazione mentre da Napoli tornava a casa: ed il blitz ha consentito ai militari dell’Arma di rinvenire “bionde”: le prime 30 stecche sono state trovate in auto.

Poi le restanti 80 sono state invece rinvenute nell’abitazione della donna, durante la seguente perquisizione domiciliare: per la 40enne sono scattati gli arresti domiciliari in attesa di processo con rito direttissimo.

SEQUESTRO SIGARETTE