Due persone, entrambe residenti a Terzigno e con precedenti di polizia, sono state denunciate in stato di libertà alla magistratura – per ricettazione – dagli agenti della Polizia stradale di Potenza che, sulla loro auto, hanno trovato oltre 30mila euro di cui non sapevano giustificare il possesso e la provenienza.

L’auto è stata fermata sul raccordo autostradale Potenza-Sicignano degli Alburni, nei pressi dello svincolo per Balvano. I due occupanti, nervosi, hanno indotto gli agenti a perquisirli e a controllare l’auto in modo approfondito.

Nella parte sottostante il cruscotto, in un sacchetto di carta, sono stati trovati oltre 30mila euro, che sono stati sequestrati. Sono in corso ulteriori indagini sulla provenienza dei soldi.

soldi