Terzigno, il Comune si affida ai cittadini: ecco la commissione per il Paesaggio


228

L’Amministrazione ricorre alla commissione locale per il Paesaggio, così come previsto dalla Regione. Dunque, cittadini ed attivisti, naturalmente muniti di tutti i requisiti necessari, potranno agire concretamente per la “cosa pubblica” affrontando di petto i temi caldi paesaggistici, urbanistici, ambientali e storico-culturali di Terzigno.



Un bando, quello lanciato dal sindaco facente funzioni, Stefano Pagano, che rappresenta una vera e propria svolta per quanto riguarda la partecipazione pubblica all’interno delle scelte decisive di una città e della sua Amministrazione. Il bando, in tal senso, è stato emanato ieri e resterà aperto fino a mezzogiorno di mercoledì 10 dicembre quando non sarà più possibile candidarsi per fare parte della commissione formata da normali cittadini e professionisti che intendono mettere a disposizione del territorio le proprie specifiche competenze. Ai partecipanti è richiesto un titolo di studio pari ad una laurea che fa al caso della commissione locale: beni ambientali, storia dell’arte, discipline agricolo-forestali, naturalistiche, arti figurative, storia, pittura o beni culturali; esperienza comprovata per titoli di studio ed esperienze formative nel campo delle materie paesaggistiche. Inoltre il percorso è chiuso a chi ha riportato condanne penali, a chi ha liti pendenti con il Comune di Terzigno ed a chi ricopre incarichi politici o professionali presso il palazzo comunale.

Una corsia preferenziale è aperta agli iscritti agli albi professionali che fanno al caso della commissione; a docenti o ricercatori in materia di pianificazione urbanistica, progettazione e beni ambientali. Sarà poi il consiglio comunale ad esaminare le candidature ed ha creare un elenco degli idonei da cui, infine, si attingerà per la formazione della commissione speciale che lavorerà fianco a fianco con gli esperti ed i tecnici del Comune.

terzigno-600x440

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE