Sfuggì alla retata antidroga dei narcos vesuviani, latitante catturato in Germania


69

Era sfuggito a una maxi operazione antidroga alla fine dell’ottobre scorso e aveva trovato rifugio in Germania, ma è stato individuato e arrestato dai carabinieri. In manette Giuseppe Cirillo, 38enne di Torre Annunziata, ricercato per associazione a delinquere finalizzata al traffico internazionale di cocaina e hashish.



I carabinieri di Napoli, in collaborazione con gli organismi di polizia tedeschi, hanno intercettato e arrestato l’uomo nei pressi di Francoforte. Cirillo era latitante dopo che era riuscito a sottrarsi alla cattura nel corso di un blitz, con una quarantina di arresti, che aveva smantellato un’organizzazione gestita da clan camorristici napoletani, dedita al traffico di ingenti quantitativi di stupefacenti provenienti da Olanda e Spagna.

Cirillo, ritenuto il “broker” del gruppo di narcotrafficanti, proprio grazie alle capacità di spostamenti all’estero, stava tentando di raggiungere i Paesi del Nord Europa dove trovare un nascondiglio sicuro lontano dall’Italia.

blitz camorra

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE