San Giuseppe si rifà il look: strade, stadio, rifiuti e scuole. Pronti 15 milioni in 3 anni


155

Quindici milioni di euro per rifare il look a San Giuseppe Vesuviano: interventi contenuti nel Programma Triennale delle Opere pubbliche varato dall’Amministrazione per il triennio 2015-2017. Otto milioni saranno spesi nel 2015, sette nel 2016 e mezzo milione nel 2017.



Si inizia con l’isola ecologica (443mila euro), poi è prevista la riqualificazione di via Palomba, arteria che collega con l’ingresso al Parco nazionale del Vesuvio (350mila euro). Mezzo milione sarà invece interamente dedicato alla manutenzione straordinaria del campo sportivo comunale, ormai in disuso da tempo, e che dovrebbe finalmente tornare disponibile per la prossima stagione calcistica. Nel programma c’è anche la realizzazione di una nuova scuola dell’infanzia nella periferia di via Piano del Principe (700mila euro). Ed ancora: l’adeguamento del palazzetto dello sport (250mila euro); il completamento dei lavori di riqualificazione in piazza Elena D’Aosta (260mila euro), oggetto di recente di numerose polemiche; gli interventi di efficientamento energetico previsti per le scuole pubbliche con fondi già ottenuti e spendibili pari a poco più di 800mila euro. Per il 2015 la parte più corposa, oltre due milioni e mezzo di euro, sarà dedicata alla manutenzione straordinaria delle strade cittadine.

Opere importanti per San Giuseppe sono anche in programma per il 2016, durante cui si prevede di restaurare le tribune del campo sportivo per consentire ai tifosi di assistere alle gare. Saranno poi le scuole a fare la parte del leone con lavori che vedranno spese per circa due milioni ai fini di sicurezza ed innovazione. E c’è anche il cantiere più costoso, quello da un milione e mezzo per la strada di collegamento tra via Ammendola e via Durelli. Si conclude tutto nel 2017 con l’apertura della pista ciclabile che in totale farà spendere 900mila euro, ed un’area di sosta in via Auricchio.

comune san giuseppe

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE