Rapinò minimarket e picchiò la titolare, arrestato bengalese residente a Palma


313

I carabinieri della locale stazione dei carabinieri hanno arrestato Munshi Jakir, 24 anni, del Bangladesh, residente a Palma Campania in via Roma e già noto alle forze dell’ordine, destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 10 novembre scorso dal gip del tribunale di Nola per rapina in concorso e lesioni personali aggravate.



Con indagini tradizionali, i militari dell’Arma hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza nei confronti del 30enne, ritenendolo che il 14 ottobre di quest’anno, sempre a in via Roma a Palma Campania, insieme a tre complici in via d’identificazione, entrò in un minimarket e, con minacce, intimò alla moglie del titolare di consegnare l’incasso giornaliero, ammontante a circa 500 euro, venendo comunque percossa dal 24enne.

La vittima fu medicata dai sanitari dell’ospedale “Martiri del Villa Malta” di Sarno per lesioni guaribili in cinque giorni. L’arrestato è stato associato al carcere di Poggioreale.

carabinieri arrest

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE