Un 31enne di San Gennaro Vesuviano si è reso responsabile di uso di atto falso e di falsa attestazione a pubblici ufficiali perché durante un controllo alla circolazione stradale ha esibito un contrassegno assicurativo falso.

L’uomo è stato denunciato ai piede libero dai militari dell’Arma di Castello di Cisterna che erano sul territorio sangennarese per un servizio di ordine nella piccola cittadina vesuviana. Il 31enne è stato fermato ad un posto di blocco ed il suo certificato Rca è stato subito controllato dalle forze dell’ordine che hanno appurato la frode.

assicurazioni