Si chiama “GensOctaviaCity” il progetto che l’amministrazione comunale di Ottaviano ha presentato all’Anci Campania, che sta raccogliendo idee e proposte destinate ad entrare nel circuito di Expo 2015. In occasione di Expo 2015, l’assessorato al turismo retto da Aniello Saviano, intende aprire le porte della città ai visitatori interessati a scoprire un territorio caratterizzato da un mix di cultura, tradizioni ed attrattività turistiche nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio. Di qui l’idea di sviluppare una serie di attività che seguiranno tre direttrici: Culture, Tradizioni e Turismo-Business.

Il programma prevede l’allestimento di percorsi attraverso i principali siti storico-culturali del territorio, concludendosi, infine, con la visita del Palazzo Mediceo. I visitatori interessati, accompagnati da studiosi locali, potranno immergersi in un tour dedicato all’età Augustea ed alle sue evidenti tracce storiche presenti nel territorio (“Terra di Augusto”). Saranno organizzati degli stand presso i quali verranno simulate le antiche professioni svolte nei secoli passati ad Ottaviano (“Gli antichi mestieri”) mentre nei point informativi sarà possibile visionare cartoline, foto e consultare documenti storici. Verranno, inoltre, allestiti stand presso i quali sarà possibile assaggiare gratuitamente  prodotti tipici del territorio (“Gli antichi sapori”). Viaggi con guide turistiche saranno organizzate per gruppi di visitatori che vorranno addentrarsi nella suggestiva area del Parco Nazionale del Vesuvio (“La scoperta del Parco Vesuvio”), lungo il maestoso Monte Somma, attraverso l’incantevole Valle dell’Inferno, fino alla sommità del Vesuvio.

«Crediamo molto in questo progetto, che può garantire ulteriore visibilità ad Ottaviano e al suo meraviglioso patrimonio storico ed artistico. Il nostro obiettivo resta lo sviluppo turistico della città e dell’intero territorio», spiegano il sindaco Luca Capasso e l’assessore Aniello Saviano. «Con GensOctaviaCity proviamo immediatamente a mettere in campo la sinergia strutturata con Anci. Ottaviano nel contest Expo 2015 è un sogno che coltivo da tempo: certo, è un obiettivo difficile e ambizioso, ma è proprio la mancanza di ambizione che ha bloccato questa terra. Io non ci sto, voglio reagire», aggiunge invece il consigliere comunale Felice Picariello, membro del comitato direttivo Anci e curatore dell’iniziativa. Per il progetto è stato realizzato anche un logo, ideato dal designer Ciro Granata.

mediceo expo