Finita la sospensione, il sindaco-senatore Auricchio si riprende Terzigno


139

Il primo giorno da sindaco dopo la sospensione: Domenico “Mimì” Auricchio è tornato questa mattina nel suo ufficio da primo cittadino, quello che aveva lasciato dopo lo stop di 18 mesi imposto per la Legge Severino: ed oggi Terzigno ha dunque una fascia tricolore che è anche senatore.



Una doppia carica per Auricchio, sospeso per abuso d’ufficio un anno e mezzo fa e che era accusato di avere favorito un familiare per un incarico. «Non ho mai lasciato Terzigno, questo è stato sempre il mio posto», ha detto a caldo il sindaco.

Torna dunque al ruolo di vice, Stefano Pagano, che per 18 mesi ha ricoperto la carica di sindaco facenti funzioni. Intanto Auricchio ha “approfittato” dell’elezione al Parlamento europeo di Alessandra Mussolini per prendere il suo posto a Palazzo Madama.

auricchio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE