Era sottoposto alla misura alternativa degli arresti domiciliari, ma i carabinieri di Boscoreale lo hanno “pizzicato” mentre violava la misura detentiva alternativa. Così il pusher Eduardo Castaldi, di 59 anni, è tornato in carcere.

Lo spacciatore, infatti, è stato avvistato dai militari dell’Arma mentre si aggirava nella zona del Piano Napoli, dove vive. Colto sul fatto dalle forze dell’ordine è stato ammanettato e adesso attende di essere giudicato con rito direttissimo.

L’uomo era riuscito ad ottenere i domiciliari dopo l’arresto avvenuto nei mesi scorsi, quando nel corso di un intervento dei carabinieri era stato trovato in possesso di sostanze stupefacenti.

arresto carabinieri