Ancora una scoperta “strana” al cimitero di Pompei. Stavolta, per fortuna, non è sparita alcuna salma. Ma al contrario è stato trovato un resto mortale in più in loculo dove sono state rinvenute cinque spoglie laddove dovevano essercene solo quattro.

È ancora il quotidiano “Roma” a dare la notizia nella serie di inchieste sul camposanto della città mariana. Dunque, ancora scoperte-choc dopo la nicchia completamente vuota e che invece avrebbe dovuto contenere quanto restava di tre defunti.

Ora i corpi senza vita vanno riconosciuti per poi cercare, tra mille difficoltà, di provare ad identificare i resti in più all’interno del loculo. Intanto le indagini sul camposanto vanno avanti.

A