Due interventi in pochi giorni da parte dei carabinieri che hanno dovuto lavorare non poco per fare mantenere la calma agli utenti del cimitero della città mariana. I fatti sono avvenuti nei giorni scorsi, ma sono uguali in termini di nervosismo e disposizioni.

I familiari dei defunti sono infatti arrivati presso il camposanto di via Nolana con le urne in cui erano contenute le ceneri dei loro cari estinti. Tuttavia, secondo una nuova disposizione sanitaria, i resti mortali non potevano essere depositati. Serve, infatti, prima mettere in ordine le altre salme presenti nelle nicchie, ma naturalmente non tutto possono esserne al corrente.

Ecco, dunque, che sul posto sono arrivate le forze dell’ordine per mettere pace tra le parti. Al punto che, senza denunce, si è riusciti a trovare un’intesa per riuscire a dare il giusto eterno riposo all’estinto.

cimitero pompei