Attacco hacker, violati gli account Facebook dei “5 Stelle” di Terzigno


132

Tutte le pagine saltate, anche quelle relative ai singoli rappresentanti del MoVimento 5 Stelle di Terzigno. Insomma, una vero e proprio attacco degli hacker quello nei confronti degli esponenti dello schieramento di Beppe Grillo. Un’irruzione via internet che nel giro di pochi minuti è riuscito ad oscurare una decina di account del social network, dove da qualche anno gli attivisti denunciano fatti e soprusi, ed attraverso cui annunciano gli eventi portati a compimento sul territorio.



Quanto avvenuto nel tardo pomeriggio di mercoledì, intorno alle 18,30, lascia infatti con il fiato sospeso. L’intervento dei “pirati del web”, in tal senso, sarebbe avvenuto subito dopo la pubblicazione del volantino de “Il Sentiero delle Bonifiche”, manifestazione che si terrà sabato tra Terzigno, Boscoreale e Poggiomarino e durante cui numerosi parlamentari pentastellati giungeranno sul territorio al fine di visionare le aree razziate dalla mano dell’uomo e anche dal ritardo istituzionale in merito agli interventi da compiere.

Naturalmente la vicenda dell’attacco hacker è stata segnalata e denunciata alla polizia postate, che al momento sta compiendo le opportune indagini per provare a smascherare gli autori dell’assalto via internet. Per adesso alcuni degli account violati e chiusi, in tal senso, sono stati riaperti e riattivati in piena sicurezza, ma su altri profili pubblici e pagine si sta ancora lavorando per “ripulirli” dai pirati informatici.

Inizialmente, a riguardo della vicenda, si era pensato ad un improvviso malfunzionamento del portale internazionale, ma la metodicità dei profili chiusi ha fatto sorgere i primi sospetti, allertando così le forze dell’ordine. Resta poco chiaro il movente per cui proprio il MoVimento 5 Stelle di Terzigno sia finito nel mirino degli hacker.

hacker

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE