Utenti morosi, decine di distacchi della Gori a Palma Campania: scoppia il caos


161

Blitz degli operai della Gori a Palma Campania, dove nella giornata di ieri sono stati effettuati decine di distacchi ai contatori per l’erogazione dell’acqua potabile. Una nuova azione di forza in città dopo quella dei mesi scorsi che già destò parecchia preoccupazione oltre alle polemiche.



In molti si sono rivolti all’avvocato Autilia Mascia, segretario cittadino del circolo Pd palmese: « Ancora una volta i cittadini palmesi si ritrovano alle prese con improvvisi distacchi del contatore da parte della Gori per morosità o ritardi nel pagamento di bollette. Le questioni sottoposte alla mia attenzione riguardano ipotesi di morosità o ritardi relativi a piani di rateizzo e quindi di impegni assunti dagli utenti espressamente e per iscritto. Eppure trovo inammissibile privare famiglie, bambini ed anziani di un bene primario come quello dell’acqua e condizionare il ripristino al saldo immediato».

«Dove questa povera gente non possa immediatamente adempiere che si fa? – si chiede la rappresentante democratica – Il sindaco Vincenzo Carbone, da noi sollecitato – si è detto pronto a convocare un tavolo con la dirigenza della società Gori per affrontare la questione. Ora però Carbone si faccia sentire perché sia i metodi adottati dalla Gori per il recupero del dovuto che le condizioni di rateizzo sono a dir poco opinabili, anche sotto il profilo giuridico».

contatori gori

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE