Traffico di amnesia e usura, 9 arresti: nei guai anche politici di Trecase ECCO GLI ARRESTATI

198

Un traffico di skunk e amnesia scoperto tra Trecase e Torre Annunziata dai carabinieri grazie a un “libro mastro”. L’indagine ha portato all’arresto di nove persone, tra le quali un cugino del capo clan dei Gallo-Pisielli di Torre Annunziata.



Il Gip del tribunale oplontino ha emesso una misura cautelare a carico di persone indagate per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, estorsione, usura e falso in atto pubblico: coinvolti anche politici di Trecase e Torre Annunziata.

L’inchiesta è nata dopo il sequestro in un’abitazione dell’area vesuviana di un ingente quantitativo di marijuana e di una sorta di libro mastro nel quale erano annotati quantitativi di quella droga, della sua varietà nota come skunk e anche di amnesia, la marijuana imbevuta di residui di eroina.

Ecco gli arrestati. IN CARCERE: Izzo Mario, Izzo Nunziato, Izzo Giuseppe, Coppola Pasquale, Guadagno Bartolomeo, Salerno Giovanni. AI DOMICILIARI: Salerno Carlo, Cirillo Luigi. DIVIETO DI DIMORA: Conato Catella.

carabinieri notte

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE