Tasse comunali a Somma, disappunto di Forza Italia: «Tari, altra vessazione»


116

Il Commissario Cittadino Antonio Granato esprime le sue congratulazioni al coordinatore provinciale Antonio Petangelo per l’ottimo risultato conseguito alle elezioni Città Metropolitana: «Un risultato – spiega – che rappresenta peraltro anche l’ottimo lavoro svolto da Fi in provincia di Napoli in concomitanza con quello  degli ultimi due anni, da parte dello stesso Pentangelo, alla guida dell’Ente di piazza Matteotti». «Siamo pronti – dichiara Granato – a convocare nella nostra città un incontro-dibattito sul ruolo e sulle potenzialità offerte ai comuni vesuviani dal neoente costituito».



Restando nell’ambito del lavoro di Fi, Granato ritorna all’area provinciale, dichiarando il suo disappunto in merito alle decisioni dell’ultimo Consiglio Comunale di Somma Vesuviana. In linea con il punto di vista espresso per la Tasi , Forza Italia non è soddisfatta della determinazione delle tariffe della Tari, la tassa sui rifiuti che sostituisce il prelievo vigente fino al 31 dicembre 2013 (Tares e Tia) e della mancanza di forme di agevolazioni. «Con la Tari – dice – ci aspettavamo un occhio di riguardo per i cittadini, già vessati da un’altra tassa cospicua quale è stata la Tasi. Il bilancio approvato – afferma Granato – non è in linea con la nostra politica fatta di trasparenza e nel rispetto del massimo interesse della cittadinanza».

Fi però non intende chiudere le possibilità di dialogo con la maggioranza, ma intende accettare argomenti solo se preliminarmente discussi, concertati con l’obiettivo comune della tutela della cittadinanza.

granato

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE