Spacciano droga a Castellammare, arrestati madre e figlio di Poggiomarino

74

I carabinieri della aliquota radiomobile di Castellammare di Stabia hanno compiuto un’importante operazione antidroga nel cuore della città, dove hanno arrestato per evasione dagli arresti domiciliari Gino Santarpia, 31 anni, attualmente sottoposto agli arresti domiciliari e, per detenzione di stupefacente a fini di spaccio la madre Rosa Russo, 52 anni, entrambi residenti a Poggiomarino in via XXIV Maggio e già noti alle forze dell’ordine.



Denunciato in stato di libertà per guida senza patente un loro congiunto, 21enne di Poggiomarino che li stava accompagnando guidando una vettura, senza aver mai conseguito la patente. I tre sono stati notati tutti a bordo di un’auto nel centro cittadino in atteggiamento sospetto. I militari dell’Arma li hanno fermati per controlli sottoponendoli a perquisizione. La donna è stata trovata in possesso nella sua borsa di 8 dosi di cocaina, circa 5 grammi, e di materiale per il confezionamento in dosi, oltre a 650 euro in denaro contante che sono stati sequestrati perché ritenuti provento d’illecita attività.

Nel corso di successive verifiche i carabinieri hanno accertato che Santarpia era in stato di evasione dagli arresti domiciliari dove stava scontando un residuo pena. Madre e figlio, arrestati, sono in attesa di rito direttissimo.

carabinieri notte

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE