Sinodo, i disabili di Poggiomarino danzano davanti a Papa Francesco

132

L’emozione che capita ai grandi: quella di esibirsi in piazza San Pietro, davanti a Papa Francesco. Ed in questo caso i grandi sono i ragazzi disabili della Gabry Dance di Poggiomarino che stamane per l’apertura del Sinodo delle famiglie sono stati invitati a Città del Vaticano per lanciare un messaggio di speranza e per mostrare all’ampia platea anche le loro capacità che gli hanno consentito di vincere il titolo nazionale di categoria per la danza.



Ragazzi affetti da sindrome di down e da altre disabilità che rappresentano un’eccellenza di Poggiomarino ed italiana, guidati dal Maestro Gabriele Cretoso che poco alla volta ha condotto i suoi allievi all’apice non del successo ma del “cuore” e dell’impegno.

«I ragazzi erano emozionati ma pieni di gioia, non vedevano l’ora di esibirsi in via della Conciliazione – racconta a caldo Gabriele Cretoso – Non esistono parole per descrivere le forti emozioni che si provano, come sempre i ragazzi della Asd hanno trasmesso forti sensazioni ed emozioni».

gabry dance ok

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE