Scantinati dell’orrore, clandestini cinesi tra fili elettrici e sporcizia: due denunce

115

Blitz dei carabinieri del gruppo Tutela per il lavoro di Napoli, che insieme ai colleghi della stazione di Terzigno hanno scoperto e chiuso due fabbriche dell’orrore, dove gli operai agivano con grande pericolo per l’incolumità fisica e tra la sporcizia.



La doppia operazione è scattata in due scantinati di via Cavour e di via Zabatta. Qui i militari dell’arma hanno denunciato due imprenditori cinesi di quarantasei e trentotto anni. Segnalati anche otto operai clandestini ed elevate contravvenzioni per oltre 30mila euro.

cinesi striano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE