Scacco al narcotraffico: 40 arresti e 30 milioni di sequestri, c’è la camorra vesuviana


81

Operazione dei Carabinieri contro il narcotraffico. In corso una quarantina di arresti e sequestri di beni per 30 milioni di euro dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli che stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del capoluogo campano a carico di una quarantina di persone ritenute responsabili di associazione finalizzata al traffico internazionale di stupefacenti aggravata dalle finalità mafiose.



Le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, hanno fatto luce sull’importazione di consistenti quantitativi di cocaina e di hashish dall’Olanda e dalla Spagna ad opera di 3 clan camorristici di Napoli e provincia, tra cui anche la camorra torrese e boschese. Nel corso delle investigazioni arrestati 6 corrieri e sequestrati circa 600 chili di droga.

Scoperto un serbatoio di carburante con vasi comunicanti azionabili elettronicamente, uno per nascondere la cocaina e l’altro per il gasolio. I Carabinieri stanno, altresì, procedendo al sequestro di beni per un valore stimato di 30 milioni di euro.

S

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE