Home Cronaca Rapine davanti alla Circumvesuviana, arresto-bis per lo specialista D’Onofrio

Rapine davanti alla Circumvesuviana, arresto-bis per lo specialista D’Onofrio

È già in carcere per lo stesso motivo, ma intanto arriva la seconda ordinanza di custodia cautelare. Protagonista è il 18enne Pasquale D’Onofrio accusato di essere un rapinatore seriale di smartphone e soldi in contanti e di avere agito ripetutamente a luglio.

Al momento, infatti, il giovane viene considerato presunto responsabile di ben cinque rapine a mano armata avvenute tutte nell’area adiacente alla stazione della Circumvesuviana di Pomigliano d’Arco e tutte dal 14 al 18 luglio.

Il 18enne avvicinava per lo più ragazzo e puntandogli contro un coltello si faceva consegnare soldi e telefonini di ultima generazione: si indaga inoltre su altri episodi simili consumati in zona.

 

Posting....
Exit mobile version