Raid al cimitero di Boscoreale, il sindaco: «Ora basta, subito le telecamere»

76

Non crede ad una bravata il sindaco di Boscoreale, a riguardo del raid all’interno del cimitero cittadino. Sono state distrutte decine di tombe, inoltre senza portare via nulla come accade in molti casi simili quando gli elementi in rame ed in ottone vengono rubati per essere poi rivenduti al mercato nero.



Ed il primo cittadino fa capire infatti che potrebbe trattarsi di qualche malintenzionato che per un motivo o per l’altro agisce nel camposanto in prossimità della festività dei morti molto sentita sul territorio: «Presto risolveremo l’emergenza – spiega Domenico Balzano – installeremo le telecamere per evitare altri raid».

Un’operazione per cui, tuttavia, è necessaria l’approvazione in consiglio comunale. Ma dotare il cimitero di un sistema di videosorveglianza è naturalmente un obiettivo di tutti.

cimitero bosco 2

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE