Arriva la condanna ed il pagamento di una penale per un poliziotto libero dal servizio che pestò un 16enne all’esterno di una discoteca in cui lavorava come buttafuori. A dare la notizia è il quotidiano “Roma”. La pena è a carico di Dario Cinquegrane, condannato a sei mesi di reclusione per lesioni aggravate.

Giudicato colpevole anche l’allora proprietario del “Glitter” di Nola, Pellegrino Foglia: per lui due mesi di reclusione a causa di omissione di soccorso. Assolto l’altro poliziotto Corrado Mazzarelli. Il 16enne, infatti, all’intero del locale ebbe una discussione con un coetaneo e fu preso di peso e cacciato dal buttafuori.

Tuttavia il giovane reagì e qui scattarono i colpi. Secondo i testimoni il ragazzo venne colpito violentemente dal poliziotto-buttafuori, finendo a terra tramortito. Tutto ciò mentre il proprietario vedeva ma non agiva. Il 16enne riportò traumi facciali.

tribunale