Mandante ed esecutore materiale di un tentato omicidio sono stati arrestati a Pompei dai carabinieri. Si tratta di una 39enne di Pompei e di un 17enne di Torre Annunziata. Secondo quanto emerso dalle indagini dei militari dell’Arma, la donna ha tentato di far uccidere il marito dal minore.

Il 9 agosto scorso, nei pressi di un pub di Pompei, il 41enne marito della donna fu aggredito dal giovane che, con casco integrale e armato di pistola, esplose due colpi senza però colpirlo. I due sono stati raggiunti da due’ordinanze di custodia cautelare in carcere emessa su richiesta della Procura di Torre Annunziata e del Tribunale per i Minorenni di Napoli. All’origine della decisione di far uccidere l’uomo ci sarebbero pregressi dissapori coniugali.

CARABINIERI Pompei