Parcheggio abusivo per i bus turistici diretti agli Scavi, sequestro dell’area e denunce


141

Facevano parcheggiare autobus carichi di turisti ed autovetture di visitatori diretti agli Scavi di Pompei. Il blitz ha portato ad apporre i sigilli ad un’area parcheggio abusiva adiacente al supermercato Carrefour di Pompei. A dare la notizia è il quotidiano “Roma”.



Sono entrati in azione gli agenti della Polizia in collaborazione con la Guardia di Finanza di Torre Annunziata, che hanno pescato i proprietari dello spazio con le mani nel sacco. Secondo le forze dell’ordine sull’area c’era un giro previsto di qualche centinaia di migliaia di euro.

I proprietari sono stati denunciati a piede libero, mentre il parcheggio illegale è stato naturalmente posto sotto sequestro. Lo spazio si trova proprio di fronte all’entrata degli Scavi, dunque in posizione privilegiata. A fare scattare l’operazione le denunce dei gestori di aree parking legali, che si sono scagliati contro gli abusivi.

scippo pompei

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE