Omicidio del clochard ad Ottaviano, forse ucciso mentre dormiva

118

Potrebbe essere stato ucciso nel sonno il clochard trovato morto ieri sui binari della vecchia linea ferroviaria Torre-Cancello ad Ottaviano. Dunque, spunta l’ipotesi più crudele che lascia pensare ad un omicidio premeditato.



Oggi pomeriggio è stata effettuata l’autopsia sul corpo della vittima, un uomo sulla cinquantina polacco e non ucraino come invece era stato diffuso finora. A suffragare la pista del delitto durante il sonno, anche il fatto che il senzatetto è stato trovato a pochi metri dalla sua piccola cuccia di legno e cartone in cui trascorreva le notti. Profonde le ferite alla testa trovate sul cadavere.

Sono stati ascoltati dai carabinieri, intanto, alcuni amici dell’uomo, disperato senza fissa dimora come lui. Ma non c’è stato alcun fermo. Le attenzioni degli investigatori si stanno adesso concentrando su un altro gruppo di clochard che frequenta l’area di via Lavinaio.

binari

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE