Ecco l’uomo che ha accoltellato D’Alessio: l’ex sindaco migliora


171

È stato catturato a circa un chilometro e mezzo da via Roma, la strada dove a sorpresa aveva sferrato alcune coltellate all’ex sindaco del suo comune. Claudio D’Alessio è stato poi portato in clinica da un amico che era alla guida della vettura sulla quale l’ex primo cittadino è stato gravemente ferito.



Quando i carabinieri di Torre Annunziata hanno bloccato il 51enne Mario Longobardi, questi era alla guida della sua auto diretto verosimilmente a casa, con vistose tracce di sangue su un braccio. Dopo le formalità di rito in caserma, l’uomo e’ stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale accusato di tentato omicidio. Confermato il motivo dell’aggressione: la pretesa di ottenere una “sistemazione” da una persona che, comunque, l’aveva già aiutato in passato.

Alla vittima i medici dell’ospedale Cardarelli hanno diagnosticato “ferita da taglio all’emitorace sinistro e ferite da taglio multiple alla mano sinistra” ricoverandolo in osservazione , ma non è in pericolo di vita.

longobardi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE