Luci di Natale, a Pomigliano pronta una spesa di 120mila euro

168

Con determina numero 1506 del 2 ottobre l’Amministrazione comunale di Pomigliano d’Arco ha scelto di impegnare nel bilancio la cifra di 120mila euro per le luminarie di Natale.



«Il nostro sindaco deve essere rimasto folgorato dalle luci di Natale, tanto da arrivare a spendere sei volte di più rispetto al 2011 e a raddoppiare l’importo rispetto allo scorso anno, quando fu comunque spesa la ragguardevole cifra di 60.000 euro – spiegano in una nota gli attivisti di Pomigliano.org – Tali importi già rendono l’idea dello sforzo economico a cui saremo sottoposti, ma se li rapportiamo a Torino, dove ogni anno nel periodo natalizio si svolge “Luci d’artista”, con l’installazione di luminarie artistiche che richiamano migliaia di turisti, ci apparirà in tutta la sua enormità lo spreco di denaro pubblico che quest’anno verrà perpetrato nella nostra città».

«Se nel capoluogo piemontese, che conta oltre 900.000 abitanti, vengono infatti spesi all’incirca un milione di euro, ossia poco più di 1 euro per abitante (anche se in questo caso l’impegno comunale è di gran lunga inferiore grazie agli interventi di sponsor e al cofinanziamento della Regione Piemonte) – conclude la nota – a Pomigliano, con una popolazione poco al di sotto di 40.000 abitanti, si arriverà ad una spesa pro-capite di ben 3 euro».

Comune Pomigliano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE