Ha riportato un forte trauma cranico e numerose ferite al volto, il piccolo di 9 anni di Somma Vesuviana rimasto coinvolto nel terribile incidente di ieri sera in cui è morto il padre 35enne Gennaro de Bernardo. Il bambino ha fatto registrare qualche miglioramento nella notte, ma la prognosi resta riservata.

I medici dell’ospedale pediatrico Santobono, ad ogni modo, sperano con un pizzico di ottimismo di riuscire a salvargli la vita. Il padre, invece, è deceduto sul colpo nello schianto in scooter contro un’auto avvenuto nel pomeriggio di ieri a Marigliano. L’uomo, un pregiudicato di via San Sossio, guidava contromano e probabilmente senza casco uno scooter rubato.

Nessuna ferita, al contrario, per la donna di 43 anni alla guida della Fiat Punto contro cui è impattata la moto: dopo lo schianto de Bernardo è stato sbalzato per circa ventri metri finendo violentemente contro un muretto di cinta.

de bernardo