Gori a Somma, Forza Italia dal presidente Laboccetta: «Sospendere i pagamenti»

52

Il commissario cittadino Antonio Granato e il gruppo Forza Italia, condividono e raccolgono il rammarico sulla vicenda Gori che sta animando i cittadini di tutta l’area vesuviana di competenza dell’ente.



«Sulle fatture arrivate nelle case dei cittadini vesuviani la Gori usa la dicitura Recupero partite pregresse ante 2012 ma ciò non basta a giustificare i pagamenti richiesti – afferma Granato – questo sarà uno dei punti di forza per i cittadini che intenderanno presentare ricorso. È diritto dei consumatori ricevere informazioni dettagliate sui consumi, ai quali devono poter risalire per stabilire l’esattezza del calcolo del pagamento richiesto. Inoltre le spettanze vantate dalla Gori risultano parzialmente prescritte, in quanto i pagamenti di riferimento per i canoni idrici sono soggetti al termine di prescrizione quinquennale, e dunque i crediti precedenti l’ottobre 2009 sono da considerare prescritti».

Fi in linea con le attività di intercessione presso l’ente dell’Amministrazione Comunale, si è già attivata a contattare Amedeo Laboccetta, presidente dell’Ato3 ( Ente Ambito Sarnese Vesuviano) e il senatore Carlo Sarro nonché commissario straordinario del medesimo ente d’ambito, per organizzare un tavolo di concertazione che faccia chiarezza in termini di legittimità sui pagamenti richiesti e non solo.

«Sarà richiesto pertanto – dice Granato – come intervento immediato, la sospensione dei pagamenti e, semmai questi ultimi al vaglio di tutti i termini legali risultassero validi, predisporne quanto meno la rateizzazione».

bollette gori

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE