Fiamme sulla Statale 268, a fuoco i rifiuti gettati sotto al viadotto: traffico in tilt e diossina


70

Nuovamente fiamme nelle discariche abusive tra Terzigno e San Giuseppe Vesuviano, un incendio che nella tarda serata di ieri ha mandato in tilt la circolazione sulla Statale 268. Il rogo è divampato sotto ad un viadotto della “superstrada della morte”.



La classica lingua di fuoco da “Terra dei Fuochi” che creato una densa nube di fumo nera finanche sull’arteria, e dove molti veicoli hanno avuto difficoltà a transitare. Enormi i miasmi sprigionati: in cenere, infatti, sono finiti rifiuti speciali come plastiche, copertoni usati e quant’altro viene solitamente gettato nelle aree utilizzate come invasi a cielo aperto.

Sul posto i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme nel giro di un paio di ore, ripristinando la normale circolazione sull’arteria extraurbana.

incendio somma

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE